Default dell’agnello pasquale? Non da noi

254

7 APRILE 2012 – Un allarmato “lancio” di ieri mattina parlava del calo di vendite di agnelli dell’ordine del 30% a livello nazionale. Veniva anche evocata una giustificazione vegetariana, ma l’analisi si incentrava, ancora una volta, sulla crisi. “Le vendite, per quanto di riguarda, sono quelle dell’anno scorso” ci riferisce Fabio Spinosa del gruppo “Pingue”.