Don Vincenzo: obbedisco al vescovo, ma vorrei San Pelino

453

25 FEBBRAIO 2012 – A Corfinio, In una assemblea pubblica di circa cinquanta fedeli, alla presenza del sindaco Massimo Colangelo, il parroco di Corfinio don Vincenzo Paura, ha dichiarato di d

overe obbedienza al suo vescovo, ma ha aggiunto che la statua del santo deve rimanere com’è; nella sostanza, si è pronunciato contro l’ipotesi di trasferire alcune reliquie in Albania, terra d’origine del Santo.