FOTOGRAFIE DI DOMENICA Cari guardiani di Villa Sardi

589

IL GIORNO DEDICATO AL SIGNORE E QUELLI DESTINATI AL BARONE

4 SETTEMBRE 2016 – Domenica riservata a qualche piccolo indugio nella casa all’ingresso del lungo viale per Villa Sardi.

Sono allegri questi contadini che si concedono all’obiettivo di un fotografo ragazzino. Siamo ai primi anni Settanta ed era ancora quasi integra la Villa settecentesca, alla fine del viale di pini e di noci, circondata da vari tipi di abeti e  da tredici ettari di terra oggi preziosissima per incombenti sfruttamenti edilizi.

Poteva essere salvata, come l’avevano salvata queste persone, che facevano anche da guardiani. Ma guardiani di un mondo che sotto i loro occhi cambiava velocemente senza che loro se ne accorgessero, così che potessero continuare a ridere di gusto.