L’exploit dell’aglio, quello vero

337

Coltivatore  di aglio II

VISITA DELL’ASSESSORE PEPE ALL’AZIENDA D’ALESSANDRO CHE NON INCORONA OVIDIO

21 GIUGNO 2017 – Da soli producono più di tutto il consorzio dei produttori di aglio di Sulmona e della Valle Peligna

che due anni fa si fece fagocitare da commercianti per collocare una improbabile corona sulla testa di Ovidio. Il loro aglio lo offrono sul mercato, dall’alto dei venti ettari di terreno che destinano con convinzione a coltivare il prodotto con il maggiore valore aggiunto in agricoltura.

Ieri l’altro i D’Alessandro-Palombizio hanno ricevuto la visita dell’assessore regionale Pepe e gli hanno illustrato la catena di produzione, fatta di poche pause dalle prime luci dell’alba agli ultimi profili del tramonto; e di tante soddisfazioni, come sono quelle autentiche che vengono dal lavoro.