Sulla Provincia Spinosa fa una questione di protocollo

274

8 AGOSTO 2012 – Fabio Spinosa Pingue, presidente degli industriali della Provincia dell’Aquila, ritiene che il passaggio di Sulmona alla provincia di Pescara sia “campato in aria” e, sebbene sia vero che L’Aquila è stata “matrigna con noi”, occorre prima di tutto far funzionare quello che c’è ed “è assurdo che una lettera impieghi una settimana dal Protocollo agli uffici”.

 

Ottimo esempio: infatti passare a Pescara significa, fatte le dovute proporzioni, comunicare via internet invece del protocollo; significa lasciarsi alle spalle le gelosie che dal Settecento (quando fu inaugurato l’attuale assetto delle ripartizioni provinciali in Abruzzo) animano città consorelle come L’Aquila e Sulmona. Del resto si può provare, no? Mettiamo caso che il protocollo di Pescara funzioni meglio di quello dell’Aquila…