CARABINIERI, FINANZA E POLIZIA PRESIDIANO L’ANNUNZIATA

233

DA QUESTA SERA NON SI SCHERZA CON L’ORDINE PUBBLICO – LA MOVIDA VA RIDIMENSIONATA – ESCLUSO CHE CI RIENTRINO LE MINACCE DI GEROSOLIMO ALLA SENATRICE DI GIROLAMO

9 OTTOBRE 2021 – Spontanee manifestazioni di giubilo sono previste nelle prossime ore per l’annuncio di Andrea Gerosolimo di non continuare la campagna elettorale, ma non è per questo che una formazione interforze, composta di Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza, presidia dalle ore 19,30 Piazza dell’Annunziata. Sulmona si libererà della morsa che l’aveva assediata negli ultimi cinque anni e i risultati definitivi delle elezioni potrebbero creare problemi di ordine pratico: tuttavia il problema immediato, che dovranno fronteggiare una ventina di agenti e militari, sta nella “movida” del sabato, che trascende in episodi di violenza inaudita, tra bande di contendenti violenti e in alterazione mentale. Del resto, la scelta del luogo (il Corso, anzichè la abitazione della senatrice Di Girolamo), fa escludere che la mobilitazione sia dipesa dalle minacce di Gerosolimo di andare a trovarla sotto casa.

Nelle ultime settimane hanno avuto la meglio i disturbatori seriali della quiete notturna. Per questo la presenza delle forze dell’ordine è stata questa sera rafforzata. Vinca il migliore (nel senso del ballottaggio).