E GIUNSE L’ORA DI RIPARARE ANCHE I VIADOTTI DELLA A25

136

17 OTTOBRE 2022 – Prenderanno il via tra qualche mese i lavori di rafforzamento dei viadotti della autostrada A25 da Torano a Pescara. Nella Valle Peligna sono interessati quello tra Cocullo e Bugnara, quello di Bugnara e l’ultimo prima del casello di Pratola Peligna sulla direttrice Roma-Pescara. Ne dà notizia il Commissario nominato dal Governo; e sottolinea l’importanza di questi rifacimenti la sen. Gabriella Di Girolamo, che ne aveva formato oggetto di più di un intervento nella passata legislatura. E’ prevista una spesa di oltre 400 milioni di euro e i cantieri incideranno molto sui tempi di percorrenza, perché si protrarranno per molti mesi e quasi certamente anche con chiusure notturne dell’intero tratto da Cocullo a Pratola. Tuttavia un intervento così radicale è l’unico che riesca a scongiurare la chiusura dell’autostrada per le evidenti criticità che si sono manifestate in concomitanza delle ispezioni disposte dal Ministero. Si deve anche tener conto che i lavori sulla A25 giungono in evidente ritardo rispetto a quelli che ormai sono stati completati sulla A24, ove i fondi impegnati hanno raggiunto cifre astronomiche anche per la scelta di sostituire alcuni viadotti: per esempio quello in corrispondenza dell’uscita di Tornimparte, con campate in acciaio corten, per raggiungere livelli di sicurezza altissimi.

Please follow and like us: