NELLE CADITOIE NON CADE PIU’ NIENTE

238

PRESA DAI GRANDI PROGETTI (FINITI MALE) LA CITTA’ NON REGGE NEANCHE L’ORDINARIA AMMINISTRAZIONE

14 APRILE 2023 – Con le migliori energie profuse nella battaglia per diventare capitale della cultura e con perseveranza nell’organizzare disastri, Sulmona si è trovata indietro nella manutenzione ordinaria. Il risultato non è molto differente, perchè sempre un ingorgo si è creato: là di supercazzole (come il “futuro senza tempo“), qua di acqua piovana.

E così da Piazza XX Settembre (nella foto del titolo) al Palazzo Sanità, il Corso (non la Via del Pero) è intasato perchè nelle caditoie non cade più acqua. Questo succede quando una città è amministrata da uno stratega della politica che da 35 anni fa molti discorsi e pochi bilanci. Da un po’ di tempo quando ci incontra per strada si gira dall’altra parte, supponendo che il fatto ci addolori. Cerchi piuttosto di sturare le caditoie, sennò le lacrime dei Sulmonesi nel bilancio finale del suo mandato come defluiranno?

La caditoia a fianco del Palazzo di Giovanni veneziano
La caditoia davanti all’Annunziata
Please follow and like us: