PRESIDENZA IN ROSA PER LA BCC

289

MARIA ASSUNTA ROSSI ELETTA PER ACCLAMAZIONE

12 aprile 2015 – Maria Assunta Rossi, imprenditrice di Pratola Peligna, è stata eletta oggi presidente della Banca di Credito Cooperativo.

La sua candidatura non è stata contrastata da altre e l’assemblea ha proceduto per acclamazione. Rossi ha fatto parte attualmente del consiglio di amministrazione della banca ed è stata particolarmente attiva nella intensificazione dei rapporti con artigiani e piccoli imprenditori per allargare e consolidare la base sociale che oggi raggiunge il numero considerevole di 1.800 (molto significativo alla luce della scomparsa o della riduzione di molte imprese di piccole dimensioni e di molte attività familiari sulle quali per tradizione conta il credito cooperativo).

Nel suo discorso di insediamento ha ricordato il ruolo delle banche di mutua cooperazione nell’attuale contesto regionale e si è richiamata alla lunga tradizione della Cassa Rurale ed Artigiana di Pratola, fondata nel 1919. Ha anche annunciato che ridurrà le indennità previste per il presidente, devolvendo il controvalore ad un fondo di assistenza per i dipendenti.