Cirilli invece dei capelli porta una piuma

249

Gabriele CirilliMA RISCUOTE COMUNQUE GLI APPLAUSI DELLA SUA SULMONA

27 LUGLIO 2013 – Come Cirilli portasse i capelli nessuno l’ha potuto vedere, e di conseguenza nessuno ha potuto fargli la domanda del grande tormentone (nella foto Gabriele Cirilli lungo il Corso Ovidio).

I capelli erano coperti da un copricapo importante e peraltro se qualcuno avesse voluto proprio insistere, avrebbe potuto chiedergli come portava la piuma, invero un po’ sorprendente nella complessiva austerità del costume. Non si è scappellato neanche un minuto ed ha autorizzato le più varie ipotesi su una incipiente calvizie.

Adriano Di BuccioE’ stata, comunque, la star del corteo di questa diciannovesima edizione della Giostra sulmonese e in applausi ha superato il pur collaudato sulmonese Adriano Di Buccio, cavaliere (nella foto al Quadrivio).

Marco Diafaldi di Faenza, portacolori del sestiere di Porta Manaresca, in sella a Lord Antani, con 3 botte, 8 punti e il tempo di 29,44 ha conquistato il Palio, disegnato da Loris Paolucci di Macerata, battendo in finale il cavaliere Gioele Bartolucci del Borgo Santa Maria della Tomba (2 botte, 5 punti e un tempo di 35,95); nella foto in basso la carrozza della Regina Giovanna.

La carrozza della Regina Giovanna